Luce oltre il tunnel, di Francesca Bersani, 2011

Saluto agli amici e ai nemici

(L’opera scelta come copertina è di Francesca Bersani.
Cliccare sull’immagine per la visualizzazione completa)

Questa poesia era rimasta esclusa da Il cielo di Marte. Resterà fra i miei versi apocrifi, testi formalmente incompiuti, ma con un’anima irredenta che ancora mi tormenta, come un fantasma

SALUTO AGLI AMICI E AI NEMICI

Quello che va coi suoi amici di vento
e vede superarsi
e riconosce gente dalle spalle
che fino a ieri diceva: «divento
colui al quale affidarsi»,
ora è certo: si specchiano
negli altri solo se a loro conviene.
Se spezzi l’incantesimo e li guardi
davvero, eccoli già pronti a voltarsi,
andare avanti soli… Questa è vecchia
musica, che non penetra.

«Ma adesso sono sulla buona strada»
dice, «è girato il vento
e viene il tempo giusto, mille anni
ed altri mille al sole che dirada
le nuvole. Lo sento,
questi azzurri rispondono
alle visioni di quelli che furono
compagni di un destino come tanti,
non voi, amici dal cuore violento.
Io vi saluto sul ponte del mondo,
vi sogno dal futuro».

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *