Dettaglio del manifesto dell'edizione 2004 di Parcopoesia

Ci siamo giocati la faccia

Ritrovo sul mio PC questo vecchio filmato relativo alle origini del Festival di Parcopoesia. Tra l’altro, credo che l’ultima edizione si sia appena svolta. Ovviamente, non ero tra gli invitati, ma perché mai avrei dovuto esserlo? Per quanto potessi sentirmi complice agli esordi di quell’avventura (una sorta di esperienza gemella, seppur diversa, rispetto a quella di Atelier), con il tempo ho seguito la mia strada, sempre più solitaria, e l’imprevisto invito dell’anno scorso ha creato più danni che guadagni.

Nel filmato a un certo punto si parla di terza edizione, ma io suppongo che le immagini risalgano al 2004. I ricordi, comunque, un po’ si appannano e non so chi abbia compiuto il montaggio di questo breve video. Certe suggestioni di quell’anno, tuttavia, sono state utili per elaborare alcune scene del mio romanzo

A un certo punto, comunque, tra i vari De Angelis, Majorino, Fiori ecc., compaio anch’io, che forse era meglio avessi fatto silenzio, chissà poi che avevo da sbraitare – malgrado l’attenzione di Rondoni, Loi e D’Elia: bontà loro…

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *