Vi siete persi qualcosa, nel 2017?

Don’t worry!

Rendo disponibili, nella cartella linkata qui sotto, le newsletters dello scorso anno, per chi volesse darci un’occhiata e magari esplorare i contenuti del sito attraverso questi report. Colgo l’occasione per invitare eventuali altri interessati a iscriversi.

Nel 2017 immagino (ma chissà) che:

dopo aver perlustrato in lungo e in largo la poesia italiana degli ultimi decenni del Novecento, pur continuando a costruire un repertorio dettagliato soprattutto sulla poesia italiana del secolo scorso, lo sguardo si allargherà su scrittori stranieri e autori di altri secoli della nostra tradizione.

Spero di poter mettere a disposizione anche diversi testi, classici e non solo.

Ma prevedo soprattutto imprevedibili sorprese…

Stay tuned!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *