Articoli

Azzeccagarbugli alla mensa di don Rodrigo

I promessi sposi: capitolo V (commento)

Padre Cristoforo accorre in aiuto ai poveri sposi rimasti promessi. Soccorritore degli umili, decide di affrontare direttamente don Rodrigo, sebbene la situazione sia impari. Ma prima del confronto, deve subire ulteriori tentazioni e umiliazioni… Continua a leggere

La resa di Breda o Le lance, di Diego Velázquez

I promessi sposi: capitolo V (lettura)

Padre Cristoforo non manca certo di coraggio e decide di affrontare don Rodrigo direttamente.

Il bene però è umile e solo, il male può avvalersi di una rete insidiosa e pervida…

Continua a leggere

Padre Cristoforo

I promessi sposi: capitolo IV (commento)

Ecco il commento al capitolo IV dei Promessi sposi, interamente dedicato al personaggio di padre Cristoforo, figura centrale della storia, strategica nel sistema dei personaggi, ma anche significativa per il tema della conversione, così centrale nella biografia stessa di Alessandro Manzoni.

Continua a leggere

La rissa, di Diego Velázquez

I promessi sposi: capitolo IV (lettura)

Il tentativo di Renzo, di avvalersi della legge per combattere l’ingiustizia, non ha avuto buon fine. Ai protagonisti non resta che affidarsi all’aiuto di padre Cristoforo, ma c’è il rischio che sia già troppo tardi: Renzo scalpita, medita vendetta. E poi, che potrà fare il povero frate contro un nobile prepotente?

Ecco la lettura integrale del quarto capitolo dei Promessi sposi, seguito dal testo. Continua a leggere

La Giustizia

I promessi sposi: capitolo III (commento)

Il tema della giustizia. La parola laica dell’avvocato, la parola edificante del frate. La rimozione della figura paterna in Manzoni. L’assurdità del male…

Commento al capitolo terzo dei Promessi sposi. Continua a leggere

I capponi di Renzo

I promessi sposi: capitolo III (lettura)

Renzo freme, medita vendetta. La dolce Lucia è travolta dal dolore e da sola non può arginare il contagio del male. Serve aiuto: c’è un frate francescano… In attesa di tale aiuto, però, è Agnese a tentare di sbrogliare la matassa e affida a Renzo un incarico…

Ecco la lettura integrale del terzo capitolo dei Promessi sposi (video e, di seguito, il testo) Continua a leggere

I sogni di don Abbondio

I promessi sposi: capitolo II (commento)

Il più potente motore narrativo è stato innescato, il sentimento dell’ingiustizia. Che il vile don Abbondio venga subito contagiato dal male e se ne faccia propagatore, non sorprende, ma adesso al centro della prova c’è il protagonista, Renzo. Il dramma si è già acceso, anche se per ora rimane ancora circoscritto nella cornice della commedia

Proviamo a commentare il secondo capitolo dei Promessi sposi, dove scopriamo, tra l’altro, che l’esperimento manzoniano chiama in causa anche il lettore. Continua a leggere

Dina Sassoli nei panni di Lucia Mondella (1941)

I promessi sposi: capitolo II (lettura)

Il male, immotivato e inatteso, entra nella storia e colpisce gli innocenti: lettura del capitolo II dei Promessi sposi.

Continua a leggere

Gallina, Don Abbondio e i Bravi

I promessi sposi: capitolo I (commento)

Il valore ironico delle digressioni manzoniane. L’idillio che cela dettagli sospetti. La simpatia per il detestabile don Abbondio. I bravi che sono cattivi. Il dramma, senza preamboli. Tratti del genio di Manzoni.

Entriamo – con discrezione – nei risvolti del Capitolo I del capolavoro manzoniano. Continua a leggere

Veduta di Sala sul Lago di Como, di Giuseppe Canella, 1847

I promessi sposi: capitolo I (lettura)

Subito dentro l’azione, senza preamboli. Quel che deve accadere – la grande Prova che incombe – sta già accadendo. E tuttavia, occorre subito fermarsi, spiegare che i bravi non sono affatto bravi e che don Abbondio è un meschino, ma è simpatico e ci piace così – è “giusto” così, almeno all’inizio. Poi si vedrà, anche lui dovrà, nel compiersi del destino, rivelare la sua natura fino in fondo. Ecco il primo capitolo dei Promessi sposi.

Però, lettore, attento: l’idillio cela insidie e le noiosissime digressioni storiche, in verità, sono spassosissime… Continua a leggere